Il portale di esperienze dedicate all’Olio 

Turismo
dell’Olio.

Scopri gli eventi e le esperienze su tutto il territorio italiano.

Sapore e territorio.

Dalla raccolta delle olive alle visite guidate in frantoio, passando per le degustazioni, i corsi di assaggio e di cucina, i laboratori didattici per famiglie e bambini, le cene a tema, i massaggi all’olio, le camminate tra gli ulivi, le merende nelle olivete, le rappresentazioni teatrali e i concerti musicali all’ombra degli ulivi secolari. Una raccolta di esperienze indimenticabili e all’avanguardia che hanno come protagonista l’extra vergine di oliva, alimento principe della Dieta Mediterranea. Proposte di viaggio e di relax tutte da vivere, create per il turista curioso ed appassionato di olio, attraverso le quali vogliamo promuovere il paesaggio e il prodotto, in un mix indissolubile che lega la cultura dell’olio all’identità della terra e della gente meravigliosa che lo produce.  Tutto questo è molto altro è il mondo del turismo dell’olio che vogliamo raccontarvi…

AgriCoolTour

La nostra storia di terra è una storia di persone. Il nostro lavoro ha il sapore della famiglia, dell’unità, dello stare insieme

Museo dell’Olivo Carlo Carli (Imperia)

La Caccia al Tesoro e il LaboratOLIO rivolti a tutti i bambini, sono un’occasione per far loro visitare il Museo divertendosi.

Colle del Marchese: un borgo da riscoprire

Il Frantoio storico dell'Oleificio Cooperativo Colle del Marchese è il luogo ideale per fare esperienze uniche: degustazioni per adulti e bambini, laboratori e visite guidate.

Frantotipico – “Adotta un ulivo”

"Frantotipico - Adotta un ulivo" è un invito a partecipare alla raccolta delle olive, alle fasi di "manutenzione" dei "piantoni" e della macinazione delle olive.

Degustazione Olio Nuovo con visita all’uliveto e al frantoio

Un'esperienza che unisce la passeggiata nell'uliveto, la raccolta delle olive e la vista al frantoio con degustazione di olio appena molito

Esperienze vicino a te.

Search
Generic filters
Filter by regioni
Abruzzo
Basilicata
Calabria
Campania
Emilia Romagna
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Liguria
Lombradia
Marche
Molise
Piemonte
Puglia
Sardegna
Sicilia
Toscana
Trentino-Alto Adige
Umbria
Valle d'Aosta
Veneto

Main
Sponsor

Segui gli itinerari del gusto alla scoperta
delle eccellenze e dei territori italiani.

Concorso nazionale Turismo dell’Olio.

Edizione

2021

Dal 1° gennaio 2020 il turismo dell’olio ha la sua legge. Un emendamento approvato con la Legge di Bilancio 2020, ha dato un forte “input” all’oleoturismo, equiparando le sue attività a quelle che si realizzano in ambito enoturistico. Un grande risultato a cui ha contribuito l’Associazione nazionale Città dell’Olio che, negli ultimi anni, si è fortemente impegnata su questo tema lavorando alacremente alla costruzione delle bozze dei decreti attuativi che renderanno esecutiva la legge. Per dare ancora più slancio all’offerta turistica legata al mondo dell’olio di oliva in forte espansione, nasce un’iniziativa mai pensata prima: il Concorso nazionale Turismo dell’Olio con la direzione scientifica della prof.ssa Roberta Garibaldi* tra i massimi esperti di turismo enogastronomico in Italia Obiettivo del Concorso è quello di raccogliere tutte le best practice/esperienze legate al turismo dell’olio promosse dalle Città dell’Olio. Una grande opportunità per dare visibilità e valore alle proposte turistiche ed alle attività esperienziali che emergono dai nostri territori. 

Iniziativa ideata e promossa da 

Con il
patrocinio di

Main 
Partner

Partner

Partecipa al Concorso
Nazionale Turismo dell’Olio 2021.

News.

Città dell’Olio e UNAPROL insieme per dare vita ad un Osservatorio sulla valorizzazione turistica dell’olio extravergine di oliva

Dall’alleanza tra Città dell’Olio e UNAPROL nasce l’Osservatorio sulla valorizzazione turistica dell’olio extravergine di oliva.

Concorso nazionale Turismo dell’Olio: i vincitori

Sei i premiati nelle categorie in gara e quattro premi speciali assegnati dalla giuria di esperti presieduta dalla prof. Roberta Garibaldi

L’Oleoturismo adesso è legge!

Era il 2017 quando veniva varata la legge che definiva la disciplina inerente l’enoturismo.