Carta degli Olii

Esperienze

Al Ristorante La Scottiglia ormai da almeno 5 anni viene proposta la Carta degli Olii nella quale si cerca di offrire la maggior parte delle eccellenze del territorio.

La Struttura

Nel 1890 apre la Locanda “Da Momo” che accoglieva i viandanti che dalla Val d’Orcia salivano sul Monte Amiata per andare in Maremma. A metà del 1900 la “Zì Palmira“ pensò di ritoccare la vecchia ricetta della Scottiglia introducendovi altri tipi di di carni e condendo il tutto con del buon olio extra vergine di Olivastra Seggianese. Dal 1972 con la gestione di Adina e la figlia Noemi il locale si chiama “La Scottiglia” e dal 2000 la Quinta Generazione della Famiglia porta avanti la tradizione. “Ci piace cucinare con olio extravergine di oliva prodotto nelle nostre zone, e nello specifico preferiamo usare olio di olivastra seggianese, avendo anche un piccolo appezzamento di olivastra seggianese per la maggior parte usiamo l’olio da noi prodotto, inoltre all’interno del nostro locale teniamo ad offrire olio di olivastra seggianese DOP selezionando le migliori aziende produttrici che ci sono nel nostro territorio. Facciamo la pasta fatta in casa e usiamo carni locali”.

Struttura

Ristorante La Scottiglia

Categoria

Esperienze

Regione

Città

Indirizzo

Contatta la struttura per maggiori Informazioni

Email

Contatta la struttura per maggiori Informazioni

Sito web

Non disponibile

Numero di telefono

Contatta la struttura per maggiori Informazioni

Prezzi

Contatta la struttura per maggiori Informazioni

Info e Prenotazioni

Contatta la struttura per maggiori Informazioni

Geolocalizzazione

Contatta la struttura per maggiori Informazioni

Come Raggiugerci

Contatta la struttura per maggiori Informazioni

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Importante

La valutazione personale non corrisponde al voto per il Concorso Nazionale Città dell’Olio. Per votare l’iniziativa ai fini del concorso è necessario registrarsi (vedi Regolamento) e cliccare sull’apposito pulsante in alto a destra.